A Scuola di enERGia – progetto didattico in collaborazione tra ERG, Arpa Umbria e Legambiente Umbria per le scuole della provincia di Terni
Parte “A Scuola di enERGia”, il progetto di educazione ambientale di ERG, Legambiente e ARPA Umbria. Gli Studenti delle scuole Medie della provincia di Terni a lezione di energia e stili di vita sostenibili.

Partito il 13 Dicembre 2018, con una lezione presso l’istituto “Luigi Valli” di Narni Scalo, il progetto educativo A Scuola di enERGia, frutto di un protocollo d’intesa tra ERG, Legambiente Umbria e ARPA Umbria. L’accordo, stipulato nel maggio scorso, prevede la realizzazione di un percorso di formazione su energia ed ambiente nelle scuole secondarie di primo grado della provincia di Terni.

A Scuola di Energia, che rientra tra le attività promosse da ERG per favorire presso i giovani una migliore conoscenza delle energie rinnovabili e delle loro positive ricadute sull’ambiente, prevede per l’anno scolastico 2018-19 il coinvolgimento di circa 260 studenti, suddivisi tra 14 classi di prima, seconda e terza media nei comuni di Allerona, Amelia, Fabro, Narni, Orvieto, Stroncone e Terni, e dei loro insegnanti.

Le attività formative saranno svolte da educatori di Legambiente Umbria e riguarderanno i temi del risparmio energetico (all’interno della comunità scolastica e in ambito domestico) e della produzione di energia da fonti rinnovabili, senza perdere di vista il più ampio quadro dedicato agli stili di vita sostenibili. Affiancheranno gli educatori di Legambiente esperti di ARPA Umbria che spiegheranno ai ragazzi gli effetti benefici delle energie rinnovabili per la lotta ai cambiamenti climatici. Al progetto è legato anche un concorso che premierà i migliori elaborati grafici realizzati dagli studenti sul tema Le Energie Rinnovabili e lo Sviluppo sostenibile.

Le classi iscritte a “A Scuola di enERGia”, terminate le lezioni in classe, parteciperanno, in una giornata che sarà organizzata nel mese di maggio 2019, a “Puliamo il Mondo” un’importante iniziativa di volontariato ambientale che Legambiente porta avanti da 26 anni in Italia con la collaborazione dell’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) e il patrocinio dei Ministeri dell’Ambiente e dell’Istruzione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.