Categoria: Natura, agricoltura, paesaggio

Articolo
Da Isola Prossima 2022, alcune immagini del laboratorio fotografico itinerante

Da Isola Prossima 2022, alcune immagini del laboratorio fotografico itinerante

Nella travagliata prima edizione di quest'anno di Isola Prossima, tra la siccità che ha tra le altre cose compromesso i trasporti da e per l'isola e quindi anche costretto a trasferire la gran parte degli eventi a Perugia, cui si è aggiunto il maltempo della prima giornata che ha fatto saltare il programma di uno dei tre giorni, Legambiente è comunque riuscita a portare a termine tra le attività di cui era coordinatrice il laboratorio di fotografia itinerante "Ambiente d'Autore" nella giornata di venerdì 9 settembre.

Articolo
Legambiente Perugia lancia allarme: Tevere ormai ridotto allo stremo, si rischia il disastro ecologico

Legambiente Perugia lancia allarme: Tevere ormai ridotto allo stremo, si rischia il disastro ecologico

Legambiente Perugia lancia allarme: Tevere ormai ridotto allo stremo, si rischia il disastro ecologico La Regione blocchi immediatamente gli attingimenti Il Tevere a Ponte Pattoli a Perugia è praticamente in secca. Da Torgiano, grazie all’apporto delle acque del Chiascio, le portate migliorano leggermente. A Montemolino a Todi si registrano morie di pesci probabilmente dovute alla...

Articolo
Dai dati Ispra il consumo di suolo dell’Umbria

Dai dati Ispra il consumo di suolo dell’Umbria

"Anche l’Umbria deve cominciare a fare i conti con la realtà: fermare il consumo di suolo deve essere riconosciuta come una priorità assoluta di chi governa la regione e di chi amministra i comuni umbri, in linea con gli obbiettivi europei. Poiché il suolo è una risorsa limitata e non rinnovabile, se non ne fermeremo il consumo le conseguenze le dobbiamo pagare tutti noi, e come questa ondata di calore e di siccità ci dimostra, i cambiamenti climatici non fanno sconti”.

Articolo
Goletta dei Laghi 2022 in Umbria

Goletta dei Laghi 2022 in Umbria

La campagna estiva di Legambiente torna sui bacini lacustri umbri per monitorare lo stato di salute delle acque, denunciarne le criticità e promuovere esempi virtuosi di gestione e sostenibilità

Piediluco, effettuate per la prima volta analisi anche sui carichi di azoto. Trasimeno, siccità allarmante. Legambiente: “Non si può più parlare d’emergenza, servono politiche di adattamento al cambiamento climatico e una gestione adeguata delle pressioni antropiche lungo i fiumi”

Articolo
Premio Speciale Mobilità Dolce al Piano di Mobilità Sostenibile per la fioritura della Piana di Castelluccio di Norcia

Premio Speciale Mobilità Dolce al Piano di Mobilità Sostenibile per la fioritura della Piana di Castelluccio di Norcia

Quest'anno la fioritura di Castelluccio è a basse emissioni grazie al Piano concertato tra tutti gli enti locali per indicare per ben tre week end misure di fruizione sostenibile che evitano file chilometriche grazie a servizi collettivi su prenotazione garantendo allo stesso tempo i flussi fondamentali per le attività locali.

Articolo
Ecosistema Urbano Umbria, seconda edizione del dossier sulle performance ambientali delle città umbre

Ecosistema Urbano Umbria, seconda edizione del dossier sulle performance ambientali delle città umbre

Sempre più auto in circolazione e nessun passo avanti nella transizione energetica alle rinnovabili. Livelli di smog e di perdite lungo la rete idrica che rimangono preoccupanti e consumo di suolo che malgrado la pandemia cresce in maniera significativa in alcune città. Poche note positive che poco incidono sul trend complessivo: tra tutte, l’aumento della raccolta differenziata, quasi generalizzato. La speranza è che le risorse del PNRR e le urgenze imposte da guerra e cambiamenti climatici diano quel coraggio che finora le nostre città non hanno avuto di apportare i cambiamenti necessari.

Articolo
Le iniziative di Legambiente in Umbria per festeggiare la Giornata mondiale delle Zone Umide

Le iniziative di Legambiente in Umbria per festeggiare la Giornata mondiale delle Zone Umide

In occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide, che ricorre il 2 Febbraio, Legambiente Umbria promuove due iniziative dedicate alla conservazione degli ecosistemi acquatici e le aree umide, nella convinzione che le conoscenze scientifiche, l’impegno delle amministrazioni, attraverso un pianificazione adeguata e sostenibile del territorio e il coinvolgimento dei cittadini e di chi fruisce di...

Articolo
Confermato l’affidamento a Legambiente Umbria della gestione del patrimonio ittico, degli ecosistemi acquatici e delle Zone a regolamento specifico no kill della Valnerina per il biennio 2022 e 2023

Confermato l’affidamento a Legambiente Umbria della gestione del patrimonio ittico, degli ecosistemi acquatici e delle Zone a regolamento specifico no kill della Valnerina per il biennio 2022 e 2023

Legambiente Umbria: anche grazie al sostegno di una parte importante e autorevole del mondo della pesca e degli operatori economici della Valnerina proseguiremo con maggior impegno e dedizione per la conservazione e la valorizzazione degli ecosistemi acquatici della Valnerina. Al centro della gestione la vigilanza ittica e ambientale, i monitoraggi della fauna ittica e della qualità...

Articolo
Presunte immissioni di specie alloctone a Piediluco

Presunte immissioni di specie alloctone a Piediluco

Legambiente Umbria: prevenire l’immissione e l’abbandono delle specie invasive in natura. Ci aspettiamo che le associazioni di pesca sportiva condannino con forza azioni illegali come queste a danno della biodiversità e del patrimonio naturale Segnalata l’anomala presenza a Piediluco di branchi di persici trota, comunemente chiamato dai pescatori boccalone o blak bass, a pelo d’acqua,...

Articolo
Con la tappa di Cerreto di Spoleto si chiude la staffetta umbra di “Appennino Bike Tour 2021”, di Legambiente e Vivi Appennino

Con la tappa di Cerreto di Spoleto si chiude la staffetta umbra di “Appennino Bike Tour 2021”, di Legambiente e Vivi Appennino

Legambiente Umbria: “Il cicloturismo e il turismo sostenibile sono strategici per il territorio appenninico e per le aree colpite dal sisma” Con la tappa di Cerreto di Spoleto si chiude la staffetta umbra di “Appennino Bike Tour – Il Giro d’Italia che non ti aspetti”, duemilaseicento chilometri dalla Liguria alla Sicilia, più di trecento comuni attraversati...

  • 1
  • 2
  • 4