Festa dell’albero 2022 a Spoleto: nuovi alberi in 2 giardini della città

Festa dell’albero 2022 a Spoleto: nuovi alberi in 2 giardini della città

Una Festa dell’albero speciale quella che si è celebrata a Spoleto. Due gli eventi di messa a dimora di nuovi alberi, organizzati da Legambiente e Comune di Spoleto con il supporto dell’azienda Garden Land di Bocci Novello con l’obiettivo di contrastare l’emergenza climatica con gesti concreti: piantare nuovi alberi per respirare aria sempre più pulita.

I due appuntamenti si sono svolti oggi e lo scorso lunedì 21 novembre, presso il Giardino di via Visso e i Giardini di Largo Moneta dove circa 100 studenti delle scuole secondarie di primo grado hanno piantumato un platano e un tiglio messi a disposizione da Bocci Vivai – Garden Land.

Questi momenti hanno non solo un valore simbolico ma anche pratico, perché andiamo a popolare le nostre aree verdi di nuove alberature, migliorando questi spazi anche sotto l’aspetto estetico – sono state le parole di Agnese Protasi, Assessore alla Transizione ecologica ed energetica, economia circolare, biodiversità e paesaggio del Comune di Spoleto – è chiaro che c’è una componente educativa molto importante, che avvicina i nostri ragazzi e le nostre ragazze alle tematiche ambientali e al rispetto della natura, elementi sempre più attuali nella società che stiamo vivendo. La sensibilità che dimostrano di avere i nostri giovani è molto forte e aiuta anche noi adulti ad assumere comportamenti più accorti e rispettosi dell’ambiente”.

Le classi delle scuole Pianciani e Manzoni dell’IC Spoleto 2, oltre alle attività pratiche di piantumazione, sono state guidate dalle educatrici di Legambiente nella stesura della Carta d’Identità degli alberi, utile a definirne le principali caratteristiche e la funzione ecologica per il territorio che andranno ad arricchire. Inoltre, studenti e studentesse potranno proseguire nell’approfondimento dei temi che riguardano il verde urbano, la cura degli alberi e la loro importanza nella lotta alla crisi climatica, grazie a un kit didattico che è stato donato ai docenti.

Nel corso dell’iniziativa l’assessore Protasi ha annunciato l’imminente avvio della raccolta differenziata nelle scuole, con la fornitura di nuovi contenitori per i diversi materiali, mentre Brigida Stanziola direttrice di Legambiente Umbria ha parlato dell’impegno dell’associazione nell’educazione ambientale e la campagna nazionale, sottolineando che gli eventi di Spoleto rientrano nelle celebrazioni della Festa dell’Albero organizzata da Legambiente in tutta Italia per celebrare la Giornata dell’albero nazionale (21 novembre) in collaborazione con associazioni, scuole e imprese: oltre 500 iniziative nelle città italiane per aumentare il verde nelle aree urbane e soprattutto sensibilizzare l’opinione pubblica sui benefici degli alberi nei nostri quartieri.

Le iniziative di Festa dell’Albero 2022 fanno parte del progetto europeo  Life Terra, di cui Legambiente è partner, con l’obiettivo di piantare 500 milioni di alberi in Europa.
La campagna è inoltre sostenuta da Music for The Planet, il progetto per un futuro più sostenibile che unisce musica, ecologia e cittadini contro gli effetti dei cambiamenti climatici.