Puliamo il Mondo per un clima di pace al Parco della Pescaia

Il 15 ottobre a Perugia presso il parco della Pescaia torna l’appuntamento con Puliamo il Mondo insieme a tante altre associazioni del territorio

Pubblicata la prima edizione del report Park Litter Perugia, monitorati 8 parchi urbani e raccolti più di 6.000 piccoli rifiuti

Puliamo il Mondo torna a Perugia sotto lo slogan Per un Clima di Pace per ricordare ancora una volta quanto la giustizia ambientale e la giustizia sociale siano due facce della stessa medaglia e per sottolineare l’importanza delle comunità fautrici di una società che promuove la pace e il rispetto della diversità, rifiutando la guerra, ogni forma di pregiudizio, violenza, odio e discriminazione.

Con questo spirito, all’iniziativa organizzata dal Circolo Legambiente Perugia e Valli del Tevere, prenderanno parte numerose altre realtà associative del territorio: Altrascuola-Rete degli Studenti Medi Perugia, Amnesty International Perugia, Arci-Porco Rosso, Croce Rossa Giovani-Perugia, FIAB-Perugia Pedala, Link Perugia, T.Urb.Azioni-Azioni con il Turbo, UdU-Sinistra Universitaria, UdS-Unione degli Studenti, Ya-Basta! Perugia.

Per il nostro circolo fare rete e creare alleanze non è solo un modo di dire, ma è il miglior modo di agire per restituire bellezza al nostro territorio, per valorizzarlo e per contribuire a mettere in circolo le buone pratiche e le persone che quotidianamente le arricchiscono”. Così Giovanni Carmignani, Presidente del Circolo perugino, commenta positivamente questa trentesima edizione della più famosa campagna di volontariato ambientale della penisola.

Sono tantissime le realtà che operano fattivamente nella nostra città per la tutela dell’ambiente e per la cura delle persone. Quello che dobbiamo fare è creare sempre più occasioni per mettere insieme queste realtà dietro le quali si celano molta passione e molte competenze. L’unione fa e farà sempre di più la forza nel complesso periodo storico in cui ci troviamo ad operare”, prosegue Carmignani.

Novità di questa edizione di Puliamo il Mondo è la pubblicazione del primo report Park Litter Perugia, il monitoraggio durante il quale i volontari raccolgono, contano e catalogano i rifiuti ritrovati all’interno di un’area delimitata, detta transetto, di 100 metri quadrati.

Grazie al lavoro instancabile delle volontarie e dei volontari del Circolo di Perugia siamo riusciti a svolgere il monitoraggio in ben otto dei principali parchi urbani di Perugia”, dichiara Martina Palmisano, vicepresidente del circolo di Perugia e coordinatrice della squadra di volontariə che ha portato avanti i monitoraggi. “Il totale dei rifiuti raccolti nei transetti ammonta a poco più di 6.000 rifiuti e, di questi, 2.557 sono rappresentati da mozziconi di sigarette che, oltre ad arrecare danni al decoro urbano, sono particolarmente inquinanti per il terreno e per gli animali, nonché molto difficili da raccogliere viste le piccole dimensioni”.

Scarica REPORT PARK LITTER 2022 A CURA DI LEGAMBIENTE PERUGIA E VALLI DEL TEVERE